Allergia alle punture di zanzara

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Anche una semplice puntura di zanzara può provocare una reazione allergica.

Le zanzare prima di succhiare il sangue iniettano nel nostro organismo la loro saliva  come anestetico e anticoaugulante; il nostro organismo reagisce all’introduzione di queste sostanze rilasciando istamina; a volte si ha una sovrapproduzione di immunoglobuline (igE e igG) che segnalano la presenza di una ipersensibilità nel soggetto colpito quindi una reazione allergica alle punture di zanzara.

Sono le sostanze rilasciate dal nostro organismo le responsabili del prurito e dei pomfi che si vengono a formare, nelle persone allergiche, dove il rilascio di immunoglobulina è maggiore anche la reazione sul nostro corpo è maggiore.

Sindrome di skeeter

Allergia al morso di zanzara tigre

Colpisce soprattutto i bambini e si manifesta con un’infiammazione molto estesa della zona colpita, un rigonfiamento accompagnato da febbre che può interessare l’intero arto, il picco del gonfiore si ha dopo 24 ore dalla puntura e può durare 7/10 giorni. La responsabile è la zanzara tigre, in Italia si hanno sempre più casi di questo tipo di reazione allergica alla puntura di zanzara.

Orticaria papulosa

Orticaria papulosa

Anche questa è una forma di ipersensibilità alle punture di zanzara e si manifesta con pomfi pruriginosi che formano una vescicola con una crosticina al centro. Provoca stati febbrili che possono durare anche due settimane.

In ogni caso è bene rivolgersi ad un medico

L’allergia alla puntura di zanzara non è pericolosa ma molto fastidiosa e può provocare stati febbrili. I soggetti più a rischio sono i bambini e gli anziani ma tutti possiamo manifestare reazioni allergiche dovute a un eccesso di punture che il nostro corpo non riesce più a sopportare.

Per proteggere te e i tuoi cari  devi eliminare le zanzare dal giardino. A tale scopo noi di ZanzaMaiPiu abbiamo perfezionato un sistema che ti permette di eliminare questo fastidioso problema e tornare a vivere i tuoi spazi all’aperto con la tua famiglia e i tuoi amici.

    Contattaci per maggiori informazioni

    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Altri articoli interessanti sulle zanzare

    West Nile Virus

    Zanzare vettore e il virus West Nile

    Non solo nei paesi dell’Africa o dell’India ma purtroppo arrivano anche da noi e sono ogni anno più numerosi Sto parlando di