Gli impianti antizanzara in commercio

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Noi di ZanzaMaiPiù abbiamo trattato moltissimi impianti antizanzara fin dal 95 e una certa esperienza ce la siamo fatta.

Impianto antizanzare a LED

Le prime macchine che abbiamo testato provenienti dall’America promettevano di bonificare ettari di bosco, il sistema consisteva in una ventolina che spingeva le zanzare che si trovavano nella zona attirate da piccoli led, dal calore prodotto dalla macchina, da una piastrina di titanio che aveva lo scopo di produrre CO2 e da una particolare miscela di lieviti che aveva lo scopo di riprodurre la sudorazione umana.

Non funzionavano quasi per nulla, le zanzare venivano attirate e catturate se si trovavano a passare nella zona ma nulla di più alcuni clienti arrabbiati, a molti abbiamo restituito i soldi, alcuni si accontentavano di vedere il sacchetto pieno di zanzare ma averne comunque altrettante che continuavano a girare indisturbate.

Impianto antizanzare a CO2

Il passo successivo è stato quello di sperimentare le macchine a CO2 prodotto dalla combustione  del gas, l’evoluzione era data dal fatto che grazie alla bombola di gas non era necessario attaccare la macchina alla rete elettrica e quindi una versatilità nell’utilizzo nel poterla installare dove più indicato, il sistema di cattura come il precedente, una ventolina che intrappola le zanzare, lieviti che riproducono la sudorazione, led che attirano, il calore dato dalla combustione del gas, e in aggiunta la CO2 data dal gas.

In sostanza questa macchina attira le zanzare nel giardino per poi catturarle, l’idea che mi sono fatto è che animali come le zanzare che esistono sulla terra dai tempi dal giurassico non si fanno prendere in giro così facilmente e se possono scegliere tra una preda reale e una sintetica vadano verso la prima. Questa macchina rimane attiva h24 fino all’esaurimento della bombola che dura 10 kg circa 20 gg a seconda della macchina installata. Come è andata con questo nuovo esperimento? Meglio ma non abbastanza per puntare su questo prodotto, per noi il rapporto con il cliente è la base, non la vendita e il fatto che qualcuno possa pensare di esser stato fregato ci ha fatto desistere dal commercializzarlo.

Impianto antizanzare a nebulizzazione

Impianto antizanzare a nebulizzazione

Siamo passati allora al sistema a nebulizzazione, consiste in una centralina al cui interno troviamo pompe dosatrici, elettrovalvole e serbatoi qui viene preparata la miscela con acqua e piretro o oli essenziali e distribuita tramite un circuito idraulico in tutto il giardino. l’erogazione dei prodotti passa attraverso piccoli ugelli che grazie all’alta pressione scompongono le gocce in finissime particelle di alcuni micron così da essere facilmente trasportate e coprire una superficie molto ampia. Questo è il sistema più efficace contro le zanzare abbiamo il 100% di clienti soddisfatti e risultati eccezionali. I prodotti vengono distribuiti automaticamente al mattino per l’insetticida naturale e al tramonto o durante la fruizione del giardino per gli oli essenziali.

    Contattaci per maggiori informazioni

    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

    Altri articoli interessanti sulle zanzare

    West Nile Virus

    Zanzare vettore e il virus West Nile

    Non solo nei paesi dell’Africa o dell’India ma purtroppo arrivano anche da noi e sono ogni anno più numerosi Sto parlando di